Europa League Roma vs Feyenoord Gervinho

AS ROMA NEWS – Andata dei Sedicesimi di Finale: apre Gervinho di tacco, poi il pareggio olandese nella ripresa. Discorso qualificazione ancora aperto

ROMA – Sembrava la partita giusta per uscire dal tunnel: la squadra di Garcia parte a mille nel primo tempo con Verde (lanciato dall’inizio) e Gervinho a scattare sulle fasce. E’ proprio l’ivoriano a sfiorare il gol nei primi minuti e poi al 22° sigla il gol capolavoro, di tacco su cross rasoterra di Torosidis.
Il Feyenoord accusa il colpo e lascia spazi alla Roma, che potrebbe anche raddoppiare, sempre con Gervinho

Nel secondo tempo la Roma si abbassa troppo, forse stanca, e perde le distanze tra i reparti, permettendo agli olandesi di costruire azioni offensive efficaci. Al 10° della ripresa la disattenzione che offre il pari: pallone perso banalmente, cross e colpo di testa che fa volare Skorupski. Il portiere giallorosso devia sul palo, ma sulla ribattuta Kazim Richards, in fuorigioco, anticipa tutti e segna. 

La Roma si perde, Garcia fa entrare Florenzi, Doumbia e Keita, ma le sostituzioni non cambiano l’inerzia del match. Il gioco è lento, la manovra è macchinosa. La Roma conclude ancora una volta tra i fischi dell’Olimpico, nella gara di ritorno la prossima settimana dovrà compiere un piccolo miracolo: ritrovare fiducia in se stessa. Quella che manca da tre mesi, ossia il tempo passato dall’ultima vittoria in casa.