AS Roma - Morto Amadei

CALCIO – L’AS Roma, i suoi tifosi, e tutti gli amanti del Calcio, piangono la scomparsa del grande Amedeo Amadei.

ROMA – Si è spento a 92 anni il centravanti del primo scudetto della Roma, Amedeo Amadei. Bandiera giallorossa e simbolo del primo storico scudetto dell’AS Roma, è ancora oggi il più giovane realizzatore della Serie A.

I funerali si terranno martedì prossimo a Frascati, alle ore 15, presso la Cattedrale di San Pietro. La notizia è stata data proprio dall’AS Roma sul suo tito ufficiale.

Nato il 26 luglio del 1921 a Frascati, Amadei ha militato nell’AS Roma dal 1936 al ’48, divenendo ben presto bandiara e simbolo di un’epoca.

Soprannominato “il Fornaretto“, detiene ancora oggi il record del giocatore più giovane ad aver mai esordito in Serie A – aveva poco più di 15 anni il 2 maggio 1937 quando scese in campo in un Roma Fiorentina – ed il record del gol segnato dal calciatore più giovane della Serie A – aveva 15 anni 9 mesi e 14 giorni quando segnò il 9 maggio del 1937 nella partita contro la Lucchese.

Ciao grande Amedeo, salutaci gli altri grandi giallorossi, con i quali ora, tornerai a giocare nel campionato degli Angeli.