AS Roma - Miralem Pjanic
CALCIO – La Roma di Garcia è inarrestabile: sconfitto 2-0 il Napoli all’Olimpico. Una magia di Pjanic su punizione spiana la strada ai giallorossi.

ROMA – Da stasera sono otto le vittorie consecutive della Roma, che a quanto pare non si è stancata di vincere. Lo ha fatto anche stasera contro una delle pretendenti al titolo, il Napoli di Benitez. 

Miralem Pjanic ha aperto e chiuso le marcature: il bosniaco ha sbloccato la gara prima dell’intervallo grazie ad uno splendido calcio di punizione e ha messo il risultato in ghiaccio realizzando il rigore del 2-0 che ha tra l’altro portato all’espulsione di Cannavaro.

I giallorossi sono stati ancora una volta perfetti, sia dal punto di vista tattico che mentale. Questa volta hanno concesso di più, vedi le occasioni nette di Pandev e Insigne, ma contro una big come il Napoli c’era da aspettarselo. Ancora una volta incredibile la prestazione di De Rossi che ha alzato un muro davanti alla difesa romanista. Da segnalare in negativo gli infortuni di Gervinho e Totti che hanno lasciato anzitempo il terreno di gioco.