AS Roma - Esultanza Roma Bologna
CALCIO – I giallorossi non smettono più di vincere; sono sei le vittorie dall’inizio del campionato: è lecito iniziare a sognare?

ROMA – “Se è un sogno non svegliateci”. Questa crediamo sia stata la frase più gettonata tra i tifosi romanisti dopo l’ennesima spettacolare prova della formazione di Rudi Garcia. Il Bologna si è sgretolato sotto i colpi dello schiacciasassi Roma; tre gol nel primo tempo e due nella ripresa.

I giallorossi sfatano anche il mito dei gol nel secondo tempo e iniziano subito col piglio giusto andando a segno prima con Florenzi, poi con un fantastico Gervinho e con Benatia su azione da calcio d’angolo. La ripresa è una festa, condita dal secondo gol dell’ivoriano e dal cucchiaio di Ljajic (oggi compiva 22 anni). La Roma vola di nuovo in solitaria in testa alla classifica.

Sabato sera trasferta impegnativa a Milano, utile per mettersi alla prova finalmente contro una big, c’è l’Inter di Mazzarri che vorrà riscattare il pareggio contro il Cagliari. I giallorossi sembrano non avere più paura di nessuno, la squadra è sempre più solida e unita, ottimi segnali in vista degli scontri diretti delle prossime settimane.