AS Roma - Curva Sud chiusa per cori razzisti

RAZZISMO – Continua la polemica dell’AS Roma che sostiene di avere video che provano l’inesistenza di cori razzisti.

ROMA – Interviene direttamente il Direttore Generale dell’AS Roma sulla questione della squalifica per due turni della Curva Sud dello Stadio Olimpico.

Mauro Baldissoni, intervenuto ai microfoni di TG Sport, ha ribadito la ferma volontà dell’AS Roma di combattere il fenomeno del razzismo “in tutti questi anni, abbiamo proposto alla Federcalcio e alla Lega molte iniziative per combattere la cultura del razzismo, ma questa volta – ha proseguito il DG – ma questa volta riteniamo di stare nel giusto“.

Il dirigente giallorosso ha concluso dicendo che la società sta “cercando di capire cosa sia successo lunedì sera a Milano. Abbiamo delle immagini che testimoniano che non ci sia stato alcun coro razzista“.