AS Roma - Aurelio Andreazzoli
CALCIO – Out De Rossi, Stekelenburg e Balzaretti non convocati. Andreazzoli esalta i rossoneri: “Hanno grandi interpreti e hanno iniziato un nuovo corso molto interessante“.

ROMA – Non proprio di ottimo umore l’allenatore giallorosso in conferenza stampa a Trigoria, probabilmente turbato dalle tante voci che girano a Roma sul suo successore. Il mister ha fatto capire che non è qui per una riconferma poichè è già riconfermato in questa società per l’anno prossimo.

Si è tornati sulle deludenti prestazioni con il Pescara e con il Chievo: “Malissimo con il Pescara. Abbiamo perso con il Chievo facendo una buona gara, meritavamo sicuramente di più. Se Osvaldo o Destro l’avessero buttata dentro, oggi saremmo qui a parlare di altro“.

Come da previsione arrivano tantissime domande sul prossimo allenatore della Roma, Andreazzoli commenta così le figure di Allegri e Mazzarri: “Mi piacciono molto, tutti e due hanno mostrato qualità in tutta la loro carriera iniziando dal basso e facendo gavetta“.

Dopo una serie infinita di domande sui due tecnici e più in generale sul prossimo allenatore, ai giornalisti viene ricordato che la Roma deve affrontare una partita importante contro il Milan e che Andreazzoli risponderà solo a domande riguardanti i rossoneri e l’impegno di domenica sera.

Importanti e perentorie le parole sulla finale di Coppa Italia contro la Lazio: “Voglio la Coppa Italia per dare soddisfazione alla società e ai nostri tifosi, ma nessuno ci regalerà niente“.