AS Roma vs Cagliari
CALCIO – AS Roma va Cagliari. Una sconfitta pesante, ma sarà davvero tutta colpa di Mister Zeman?

ROMA – The Day After… E’ proprio il caso di dirlo. Per l’AS Roma è un giorno terribile.

Il 4 a 2 subito ieri dal Cagliari, squadra scesa all’Olimpico con il dente avvelenato per la gara di andata che non riuscì a disputare e vide i giallorossi vincere a tavolino. Ma di certo non basta a giustificare questo pesante risultato.

La Roma dal canto era attesa dalla partita perfetta, anima e cuore, tutti uniti in campo per Mister Zeman per dimostrare che le voci della settimana non avevano influito sul gruppo e che tutti compatti erano al fianco del Boemo.

E invece… il nulla!

Primo passaggio e primo errore, ed è stato un susseguirsi di errori talmente banali, per non parlare del grottesco gol incassato dall’estreno difensore Goicoechea, che sembra davvero impossibile poter addebitare questi errori al fatto che qualcuno.. se non tutti.. volessero remare contro Zeman…

Insomma, come ha detto ieri il DG Franco Baldini, meglio riflettere un pò prima di tirare somme che a mente calda, risulterebbero pesanti per tutti.

Di certo, qualche ora dopo, l’unica domanda che ci viene è propro questa… Ma è davvero tutta colpa di Mister Zeman? E’ davvero solo lui il male di questa Roma?

Se vogliamo provare a fare il bene di questa squadra, davvero dobbiamo sperare che debba essere allontaanato il Mister e tutto filerebbe liscio?

Nessuno vuole coprire le colpe di Zeman, non noi, ma pensiamo sia troppo facile dire… il 4-3-3 non è equilibrato… la difesa gioca troppo alta… è troppo integralista con De Rossi.. e via dicendo.

Zeman ha le sue colpe e magari sarebbe anche ora che se le addossasse un pò anche davanti alla stampa. Ma in tutto questo i giocatori sono immuni? Vederli camminare ogni domenica in mezzo al campo senza sapere dove si trovano… è colpa del Mister? La società latitante.. è colpa del Mister? E mille altri interrogativi…

Allora, prendiamo spunto dall’ennesima pessima figura che la Roma si porta a casa negli utlimi due anni – quando Zeman non c’era neanche nei sogni della dirigenza romana – e cerchiamo di analizzare tutti insieme il momento e le situazioni che sono attorno a questa squadra fatta di passione, amore, orgoglio, che forse qualcuno ancora non ha ben chiaro…

Proviamo ad unirci in un dibattito coerente e non fatto di impulsività, e magari proviamo a dare tutti insieme un’idea di quale potrebbe essere la giusta rotta…

Ovviamente sempre e soltanto per il bene dell’AS Roma.