AS Roma - Mister Zeman
CALCIO – Nessun esonero per Mister Zeman, confermato dalla dirigenza giallorossa, che seppur parzialmente soddisfatta, vuole dei cambi di rotta da parte dell’allenatore.

ROMA – Vi sono pochi punti fermi nel futuro dell’AS Roma e uno di questi si chiama Zdenek Zeman. Il Boemo, su cui in questi giorni era calato lo spettro di un possibile esonero, è stato confermato dal d.s. Sabatini nel pomeriggio di ieri.

L’attuale Mister giallorosso, convocato dai dirigenti dell’AS Roma a seguito di alcune sue dichiarazioni taglienti, dovrà presto rivedere i suoi piani nel rapportarsi con diversi membri dello spogliatoio; tra tutti De Rossi e Stekelenburg, messi un po’ troppo da parte secondo la dirigenza giallorossa, che al contrario del Boemo non li reputa due giocatori qualsiasi.

Se infatti è vero che nessun giocatore è incedibile, e che tutti devono guadagnarsi il proprio posto da titolare in settimana, è vero anche che due talenti del genere non possono essere declinati con così poca considerazione.

I dubbi sul prosieguo del tecnico giallorosso derivavano più che per il suo scarso rendimento, per delle incomprensioni che si erano create a monte con la dirigenza, come si evince infatti dalle ultime affermazioni di Sabatini.

Il futuro di Zeman alla Roma riparte proprio da qui, dal saldare l’atteggiamento tattico con quello umano e ricreare un ambiente sereno nel quale tornare a lavorare bene.