Calcioscommesse - Gillet Torino
CALCIO – Il portiere classe 1979 squalificato dalla Disciplinare per 43 mesi nell’ambito del filone Bari-bis del processo.

ROMA – La Commissione Disciplinare della Figc ha utilizzato il pugno duro con il portiere del Torino Jean Francois Gillet nell’ambito del filone Bari-bis del processo sportivo sul Calcioscommesse.

Gillet, all’epoca dei fatti estremo difensore del Bari, è stato squalificato per tre anni e sette mesi. Era stato deferito dal procuratore federale Palazzi per doppio illecito nelle presunte combine di Bari-Treviso e Salernitana-Bari.

Il 24 e 25 luglio avrà invece luogo il processo per le presunte combine di Lazio-Genoa e Lecce-Lazio, dove Stefano Mauri si presenterà davanti alla Commissione Disciplinare per difendersi dalle accuse di doppio illecito sportivo.