Vivaio Giovanili
CALCIO – Fifa, accusa velata all’Italia: non valorizza i propri vivai e i propri talenti.

ROMA – Posizione poco ambita per l’Italia calcistica, fanalino di coda nell’utilizzo dei vivai e al contrario ai primi posti in Europa per l’utilizzo di giocatori stranieri.

E’ quanto rivela uno studio Cies (Centro Internazionale Studi sullo Sport) pubblicato dalla rivista Fifa World.

Tra i 31 campionati europei presi in esame, quello italiano é risultato all’ultimo posto, mentre è quinta dietro Cipro, Inghilterra, Portogallo e Belgio per quanto riguarda l’utilizzo degli stranieri.