Confederations Cup - Brasile Vs Spagna - Neymar

CALCIO – Il Brasile domina dall’inizio alla fine e porta a casa la Confederations Cup davanti ai propri tifosi. La Spagna non fa più paura.

RIO DE JANEIRO (BRASILE) – Al rinnovato, quanto contestato, stadio Maracanà, il Brasile, davanti ai suoi tifosi, mata la Spagna e porta a casa la Confederations Cup.

Luis Felipe Scolari, lo aveva detto “Prenderemo spunto dal gioco dell’Italia e non faremo respirare la Spagna con il nostro pressing“. E così è stato. Tutto perfetto per i Verdeoro che dopo 1 minuto erano già avanti grazie alla rete di Fred.

Di li alla fine, un assolo della Seleçao, con la Spagna che ha avuto una sola palla per pareggiare, ma David Luiz ha spazzato sulla linea di porta. Poi niente più.

Neymar ha giocato la sua solita grande partita, coronata da una rete incredibile che ha portato il Brasile sul 2-0. Fred sigla una doppietta ed è 3-0. Sergio Ramos sbaglia un rigore ma assolutamente ininfluente.

Alla fine è festa grande per il Brasile che vince la competizione e fa sapere al mondo che è pronto per vincere anche il Mondiale di casa. La Spagna invece, dopo la brutta partita contro l’Italia e dopo la disfatta contro il Brasile, dimostra di non essere più imbattibile.