Ricette della Cucina Romana - Bucatini a l'Amatriciana

RICETTE ROMANESCHE – Oggi presentiamo una ricetta a base di Guanciale. I Bucatini alla Amatriciana ovvero Li Bucatini a l’Amatriciana.

ROMA – Qui nun se po’ sgarà: ce serve pe’ forza er guanciale. Sempre pe’ 6 persone ne servono 50 gr a testa.

Tajato bbene a dadarelli, se mette a soffrigge lentamente drento ‘na padella co’ ‘na cucchiarata bbona de strutto (puro l’ojo va bene si nun c’è lo strutto) e ‘na cipolla affettata. Appena che er tutto stà a rosolà, aggiugnetece 500 gr de pommidoro pelato, un pezzo de peperoncino piccante, sale quanto ciassoddisfa e pepe a sazzietà.

Quanno che er mezzo chilo de bucatini è arivato cotto ar dente, se scola e va ripassato ne la padella ‘ndo c’è er sugo e qui se sèguita a coce pe’ antri du’ minuti bboni, pe’ ‘nsaporisse ar mejo. Aricordateve che er pommidoro drento ‘sto sugo nun se deve da scioglie, ma deve da restà a tocchetti.

N’urtima cosa ‘mportante: ner piatto ciavete da mette ‘na nevicata de pecorino fresco piccante grattato lì pe’ llì, nun ve lo scordate!

Scrivici se hai una ricetta della cucina romanesca che vuoi pubblicare