Russia - Musa Kadyrov CALCIO ESTERO – “Fuori programma” poco lusinghiero, nel match tra Terek Grozny e Amkar Perm: un assistente dell’arbitro aggredisce un giovane calciatore.

MOSCA – Musa Kadyrov, un guardalinee ceceno, è stato squalificato a vita dalla Federazione Russa dopo aver aggredito il diciottenne Ilya Krichmar, al termine della gara disputata contro il Terek Grozny.

Ritenendo di essere stato offeso dal calciatore, Kadyrov gli si è scagliato contro e lo ha ripetutamente colpito con calci e pugni..