Bologna vs AS Roma
CALCIO – Bologna vs AS Roma. Un pareggio che può compromettere la panchina di Mister Zeman.

BOLOGNA – Ennesima partita spettacolare per i giallorossi, che sono sempre un piacere da guardare a patto che non si tifi per loro.

L’AS Roma infatti, nonostante al Dall’Ara abbia ribadito il suo attacco come il migliore del campionato, ha confermato anche una difesa che per reti subite è seconda solo al Pescara.

In conclusione, bello show per gli amanti del calcio, ma solo un punto per il team di Zeman. Il “fattore Boemo” si potrebbe poi dedurre tranquillamente senza osservare le panchine; nel solo primo tempo: quattro gol in meno di mezz’ora, capovolgimenti improvvisi dove sembra possa accadere di tutto e ritmi a perdi fiato. Gilardino e Gabbiadini tengono botta ad Osvaldo e Florenzi, mandando le squadre nei tunnel sul 2-2.

Nell’ avvio della ripresa Goicoechea sembra fare di tutto per portare avanti le argomentazioni di Stekelenburg e dopo un pasticcio di cui Burdisso è complice, si fa imbucare da Pasquato. Al 29′ Tachtsidis trova il pari, anticipando di testa Agliardi su calcio di punizione, riscattando così una prestazione fino a quel momento non troppo brillante.

Nel finale la Roma tiene il pallino del gioco, ma al contrario delle giocate di Diamanti che fa vibrare per due volte il palo, quello dei giallorossi è un possesso sterile, che non gli permette di impensierire seriamente Agliardi e che li fa uscire dal campo con un risultato tutt’altro che utile.