AS Roma - Andrade
CALCIO ESTERO – Andrade, ex-centrocampista della Nazionale brasiliana (un passato non brillante anche nella Roma), in via di guarigione.

RIO DE JANEIRO – Vi ricordate Andrade, che a Roma chiamavano “Er Moviola”? Dopio aver vinto il campionato brasiliano come tecnico del Flamengo, appena tre anni fa, ha seriamente rischiato di morire.

I fatti: a dicembre del 2012 si era sottoposto ad una artroscopia, e cinque giorni dopo, nel tentativo di cicatrizzare in piscina la ferita, a causa del cloro (che ha impedito la cicatrizzazione) è subentrata un’infezione.

Da lì una serie incredibile di complicazioni: embolia polmonare, trombosi, blocco renale e problemi epatici.

Il tecnico 56enne ieri è stato per fortuna dichiarato fuori pericolo, dopo tre mesi ininterrotti di cure intensive.

Un agurio da parte nostra all’ex giallorosso.