AS Roma - Fernando Porto
CALCIO – Ecco due consigli per rinforzare la rosa della Roma per la prossima stagione: Fernando e Ansaldi. Conosciamoli meglio.

ROMA – Un centrocampista di corsa e contenimento ed un terzino attento in difesa e brillante in attacco. In comune hanno l’esperienza internazionale, la duttilità tattica, il contratto in scadenza nel 2014 e in più entrambi erano stati accostati alla Roma di Luis Enrique.

Fernando Francisco Reges, mediano brasiliano classe 1987, attualmente di proprietà del Porto, con cui non sembra più avere rapporti idilliaci. Pochi giorni fa l’agente del centrocampista ha dichiarato che il suo assistito si sta guardando intorno per cambiare aria, visto l’interessamento di numerosi club europei. Fernando, anche detto “il polpo”, potrebbe tornare molto utile a Rudi Garcia che è solito schierare un centrocampo a tre. Proprio il suo soprannome lascia intendere le sua dote principale, infatti il brasiliano è un ottimo recupera palloni, adatto come schermo davanti alla difesa.

Cristian Ansaldi, terzino sinistro argentino classe 1986, attualmente di proprietà del Rubin Kazan. Anche lui in scadenza nel 2014 è pronto a lasciare la Russia per confrontarsi con un campionato europeo. A destra la Roma potrebbe puntare ancora su Torosidis che ha fatto vedere qualcosa di buono da quando è stato acquistato. Per quanto riguarda la fascia sinistra, Balzaretti ha deluso e Dodò non è ancora pronto per disputare una stagione da titolare. Ecco perchè un terzino dell’esperienza di Ansaldi potrebbe fare comodo alla Roma. Dotato di un buon sinistro e di ottima corsa rinforzerebbe quella porzione di campo dove i giallorossi si sono spesso trovati in difficoltà negli ultimi due campionati. Inoltre è molto duttile e potrebbe giocare tranquillamente lungo entrambe le fasce laterali.