Coppa Italia - Fiorentina vs AS Roma
CALCIO – La Roma passa alle semifinali di Coppa Italia, battendo la Fiorentina, con un’inedita difesa a 3.

FIRENZE – Cuore e grinta messi in campo dai giocatori giallorossi per una partita da fuori o dentro nei quarti di finale di Coppa Italia.

Un match infinito durato 120 minuti con un finale da film western che ha quasi rovinato uno spettaccolo fino a quel momento bellissimo, con azioni da entrambe le parti.

A sbloccare il risultato ci ha pensato Mattia Destro con assist di Miralem Pjanic, dopo una bellissima azione corale da parte di tutta la squadra.

La Fiorentina saluta la Coppa Italia infilando cosi la terza sconfitta di fila, consapevole però della buona prestazione e di un pizzico di sfortuna che ha condizionato il risultato finale.

Prima la traversa di Aquilani, poi i pali di Borja Valero e Cuadrado poco prima della fine dei tempi regolamentari hanno fatto tremare la porta difesa di Goicoechea protagonista in positivo di almeno un paio di parate decisive.

Zeman è riuscito a portare a casa un risultato che quasi nessuno poteva aspettarsi visto anche le tante assenze da parte dei giallorossi (tra cui Totti, Osvaldo e Lamela).

Il Boemo è andato contro le sue convinzioni tattiche adottando una difesa a 3, interrompendo cosi la striscia di risultati negativi della squadra e allontanando di fatto i malumori dell’ultimo periodo.

Altri protagonisti indiscussi sono stati Destro e De Rossi, il primo ha preso in mano da solo l’attacco contro tutta la difesa viola lottando come un leone e creando azioni da gol, il secondo invece ha dimostrato tutta la sua classe facendo una partita ricca di interventi esemplari e ripartenze palla al piede che solo un giocatore come lui può fare.

La squadra giallorossa ora affronterà l’Inter di Stramaccioni in semifinale, già avversaria domenica in campionato.