Samp vs AS Roma - Primo Tempo
CALCIO – Tra Roma e Samp, nel primo tempo, sono i giallorosso ad essere più intraprendenti.

GENOVA – E’ la partita di Andreazzoli al posto di Zeman in panchina. La Roma ancora nessuno la conosce, ne come uomini ne come posizioni, visto che il nuovo mister non ha dato punti di riferimento. Quindi c’è molta attesa. E la Roma non si fa attendere. Intanto la difesa è a 3, ed è il primo dato tattico. Poi di certo c’è molta pressione da parte degli uomini giallorossi. Che mettono alle corde i Blucerchiati. I primi 15 minuti sono tutti per la Roma, che gioca bene e produce almeno due palle gol.

La Samp mette la faccia avanti e fa paura al 16 con una punizione ribattuta dalla barriera. Ma è sempre la Roma che domina il centrocampo e tiene il possesso palla dimostrando grande qualità e grande voglia. Al 20ì Totti vicino al vantaggio su punizione ma l’estremo difensore genovese dice no.

Sul finale del primo tempo diminuisce la pressione della Roma e la Samp ne approfitta per respirare e rendersi pericolosa.

Al 40′ Pjanic a botta sicura ha la palla del vantaggio, ma spreca sparando addosso ad un giocatore della Samp. E’ l’ennesima occasione gettata al vento. Almeno in questo la Roma continua negli sbagli sotto porta.

La squadra di Andreazzoli sembra comunque ben messa e in palla, anche dal punto di vista fisico. 0 a 0 il primo tempo.

Vedremo nella ripresa, quando spesso con Zeman, Totti e compagni hanno subito cali fisici.