Giro di Turchia
CICLISMO – Venti corridori coinvolti nel Giro di Turchia, ma per fortuna senza serie conseguenze.

ISTANBUL – Finire a terra a 60 km orari, mentre si sta per disputare una volata, non deve essere decisamente una sensazione piacevole. Ma è purtroppo quello che è successo ad una ventina di velocisti impegnati nella tappa tra Antalya ed Elmali del Giro di Turchia.

Tra i coinvolti ci sono anche gli italiani Lasca, Modolo, Palini e Graziato, ma nessuno di loro in maniera seria, per fortuna.

Per la cronaca, vittoria del lituano Andris Kruopis davanti al nostro Marco Coledan.

In classifica generale – dopo due tappe – comanda Andrè Greipel.