Ricette della Cucina Romana - Fritto Misto

RICETTE ROMANESCHE – Oggi presentiamo una ricetta a base di Verdure. Fritto Misto ovvero Fritto misto a la Romana.

ROMA – ‘Sto piatto fa parte de la cucina romana, quella speciale. Pe’ fallo ce vo’ ‘na caterva de robba: cervello, animelle, schina, granelli, carciofoli e pe’ bon peso mele, ricotta, broccoli, er tutto fritto e magnato ‘nsieme.

La mejo parte è de certo la carne. Se lesseno a parte (basta poco!) cervello, animelle e granelli. Appena lessati se ‘nfarineno, se passeno ne l’ovo sbattuto e se friggheno affogati ne l’ojo.

I carciofoli ‘nvece, s’hanno da pulì ar mejo, se tajeno a spicchi e prima de friggeli, je se da ‘n’infarinata. Pe’ quanto ariguarda le mele, se prepara ‘na pastetta co’ acqua, sale, farina e ‘n cucchiaro de cognacche.

Co’ sta pastetta se ‘ntrujano le mele tajate a fette. La ricotta ‘nvece se mischia co n’ovo e ‘n po’ de noce moscata: doppo, ‘sta ricotta, se lavora a tante palline piccole che vanno ‘nfarinate, prima de frigge, strofinate ne l’ovo sbattuto e poi ner pagrattato.

E per urtimi i broccoli, allessati ar dente e affogati drento ‘na pastetta de acqua, farina, sale e ‘n cucchiaro d’ojo, e naturarmente, fritturati. Annatece piano a magnà, che sennò tutto nun ve c’entra!

Scrivici se hai una ricetta della cucina romanesca che vuoi pubblicare